La nostra storia

Famiglia Buona Novella nasce dal lungo cammino di ricerca di un’esperienza di “spiritualità coniugale” fatta dalla coppia iniziatrice dell’esperienza. Una forma di spiritualità, che aiutasse gli sposi cristiani a realizzare la pienezza della chiamata all’amore, che favorisse la trasmissione della fede ai figli, che rendesse possibile edificare piccole “chiese domestiche” fondate sull’amore di Gesù ed illuminate dalla luce del suo Vangelo.
Questa ricerca ha trovato risposta nel dono ricevuto dagli iniziatori di un’intuizione originale: l’incontro che gli sposi possono fare con la Parola di Dio attraverso una particolare modalità di Lectio Divina che è stata chiamata “Lectio Divina Coniugale”.
Da questa intuizione parte l’invito fatto nel 2005 ad un primo gruppo di coppie, invito esteso l’anno successivo ad altre coppie che porta alla nascita dei primi gruppi di “lectio divina coniugale FBN”.
I frutti si sono subito rivelati abbondanti. Per questo, al fine di diffondere l’esperienza, a fine 2006 nasce l’associazione di promozione sociale Famiglia Buona Novella.
Nel corso degli anni successivi i gruppi di spiritualità si sono ulteriormente diffusi e, grazie al contributo delle persone maggiormente coinvolte, sono state avviate nuove proposte e servizi.
Nel 2008 prende avvio il percorso che porterà nel 2010 alla nascita della Fraternità FBN che riceverà la definitiva approvazione da parte del Vescovo di Cremona nel 2014.
Nel 2015 viene pubblicato dalla casa editrice Effatà il libro: “Signore, ti fermi a cena con noi?” in cui viene raccontata la nascita dell’esperienza e come essa si sia sviluppata intorno al dono della Lectio Divina Coniugale.